BUCA 18

 

"Scatenate l'inferno!", diceva un condottiero romano.

Ed è quello che dobbiamo fare per giocare gli 88 metri della

buca più lunga del percorso.

Colpo pieno per il ferro più lungo dei tre concessi dal regolamento

e palla che deve volare il fosso ed il bunker corto per adagiarsi

nell'ultimo green di questo giro.

In alternativa, soprattutto con forte vento contrario,

colpo in fairway prima del fossato e poi approccio da una ventina di metri.

Per gli handicap più alti un 4 alla 18 non è certo un disonore.

Visite

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Tiber Golf Via del Mare 1050 00127 Roma Partita IVA: IT11665641004